Riconoscimento AWDA - AIAP WOMEN IN DESIGN AWARD 2017

Introduzione
Il progetto ha come obiettivo quello di mettere a punto, a partire da acquisizioni
scientifiche, una campagna di comunicazione che, calata all’interno
di una specificità territoriale, in questo caso quella della città di Palermo, faccia
riscoprire agli abitantigli alimenti della loro tradizione culinaria come fattore naturale
di protezione primaria.
Ho scelto la città di Palermo come campo di applicazione per questa tesi
di ricerca per treragioni principali: è una grande città, dunque densa di occasioni,
convenienze e oppurtunità, ricca di tradizioni variegate; possiede un patrimonio
culinario unico e originale; è la città in cui ho vissuto e studiato in precedenza,
pertanto la conosco più di altre. 
Prima di definire il concetto ideativo del progetto ho condotto una fase
preliminare di ricerca passando in rassegna diverse parti del territorio urbano,
già suscettibili di attenzione, al fine di individuare le valorizzazioni pratiche e utopiche 
dei luoghi di consumo. Tra queste ho individuato, all’interno del quartiere 
Albergheria, il mercato di Ballarò, in quanto è il più antico e ancora il più attivo
dei quattro principali mercati storici di Palermo, realtà di confine ai margini
tra la campagna e la città.


Concept
L’idea di progetto consiste in un intervento d'informazione alimentare,
all’interno degli spazi urbani individuati, mediante una rete di artefatti che raccontano
storie di cibo e di salute agli abitanti, ai passanti e agli avventori. 
La scelta è stata quella di concepire, assecondando la configurazione spaziale
del mercato, un percorso narrativo costituito da “tappe alimentari”.
I 18 alimenti mediterranei individuati sono essenziali e di riferimento
per la nutrizione del consumatore, pertanto sono i soggetti attorno ai quali si sviluppa 
il discorso dell’atto comunicativo. 
Alla centralità di questi alimenti in tema nutrizionale, corrisponde la centralità
della loro presenza in ambiente come marcatori di percorso: attraverso
una linea retta che coincide con la strada del mercato, essi portano avanti
il discorso narrativo.
​​​​​​​






I pittogrammi





Il logo identificativo
  




  
 
 
  
   
  
 


You may also like

Viaggio per Immagini / Lettering
Progetto di identità visiva della mostra "Viaggio per Immagini. Palermo arabo normanna e le Cattedrali di Cefalù e Monreale dal Grand Tour al riconoscimento UNESCO". Villa Zito, Palermo Ottobre 2018
2018
I Cunti ru Coppu
Il libro che contiene il progetto e la ricerca della tesi di laurea magistrale.
2017
Graphic Design, Photography, Editorial Design
Archeoclub d'Italia sede di Cefalù
Poster design for Archeoclub d'Italia / Cefalù
2018
Illustration, Graphic Design, Creative Direction
Ambrosia
found footage video
2013
Art Direction, Cinematography, Directing
Archeoclub d'Italia sede di Cefalù
Visual communication for Chiese Aperte 2018
2018
Art Direction, Illustration, Graphic Design
Primitivo
Chiamata alle arti grafiche, realizzazione cover-art di Primitivo, il nuovo EP di Vettori
2016
Graphic Design
I Dirimpettai
"I Dirimpettai" is a personal project consists of short illustrated stories inspired by my neighbors.
2016
Illustration
La tua fantasia a tavola
Allegracuore / Set di tovaglie per concorso di idee
2016
Illustration, Graphic Design, Print Design
Helmut Zachafork
Illustrazione realizzata in occasione del concorso "Chi è Helmut?" bandito da Helmut Pub in collaborazione con l'Associazione culturale Spazio Supernova
2016
Illustration
Itinerario archeologico di Cefalù
Progetto grafico per la comunicazione dell'iniziativa "Itinerario archeologico cittadino / Sito strada romana del I sec. d. C." organizzata dall'Archeoclub d'Italia sede di Cefalù.
2017
Art Direction, Graphic Design
Back to Top